EUTROPIAFESTIVAL_2015_ROVESCIO_STREET_ART

Scoprire. Appassionare. Sperimentare. Approfondire​.

La street art tra Garbatella, Ostiense e Testaccio

Nell’ambito dell’ESTATE ROMANA 2015, Rovescio propone la manifestazione Estate Urbana​, un’occasione di approfondimento sulle arti urbane della capitale che si protrarrà per tutto luglio e i primi giorni di agosto. 5 domeniche, 5 tour speciali, 5 momenti in cui le guide esperte dell’associazione accompagneranno curiosi e appassionati tra le opere di street art di Garbatella, Ostiense e Testaccio. Ad
aprire la rassegna la giornata evento del ​ROVESCIO Street Fest​, un viaggio originale tra le diverse declinazioni dell’arte di strada: musica, street art, recitazione e poesia. Saranno presenti in questa occasione artisti affermati ed emergenti tra cui la brass band dei Pink Puffers e gli street artist Diamond ​e Solo​. Inserita nella programmazione dell’ESTATE ROMANA 2015, la manifestazione Estate Urbana è realizzata con il sostegno di Roma Capitale​in collaborazione con la Siae.​
L’iniziativa avrà inizio con la giornata evento ROVESCIO Street Fest il giorno 4 luglio 2015 e continuerà nelle settimane successive con degli street art tour speciali dell’Estate Urbana previsti per le domeniche dal 5 luglio​al 2 agosto 2015​.
Seguirà, nella mattina di domani 3 luglio, un secondo comunicato corredato di tutto il materiale informativo specifico.

ROVESCIO Street Fest

Per lo Street Fest di apertura che si svolgerà il 4 luglio 2015​, Rovescio ha ideato un’originale parata gratuita ​che coinvolgerà alcune delle aree più prolifiche e ancora poco valorizzate in ambito di street art.
Appuntamento alle 16:30 nel parcheggio nei pressi della stazione metro Garbatella che costeggia il ponte Settimia Spizzichino: il corteo si snoderà attraverso le strade del quartiere post­industriale Ostiense fino al raggiungimento del rione Testaccio, presso la CAE ­ Città dell’Altra Economia, per dare ai partecipanti la possibilità, durante il percorso, di ammirare e stabilire un primo contatto diretto con la street art.

L’insolita passeggiata sarà accompagnata da guide d’eccezione, i giovani performer del Duodepassaggio​, che suggeriranno un’interpretazione unica di alcune delle opere incontrate nell’itinerario: tramite lo spettacolo della recitazione di alcuni pezzi di street poetry sarà possibile apprezzare con occhi diversi la ricchezza dell’arte urbana capitolina. I versi sono stati scritti appositamente dai poeti Gianluca Pavia, Lollo, Loris Giorgi e il giovane Flavio Mattei.

In testa al corteo i Pink Puffers, una banda itinerante di ottoni, saranno protagonisti musicali in alcuni dei tratti del percorso. Questa street band​, composta da giovani artisti romani, renderà il corteo una vera e propria parata, capace di richiamare l’attenzione dei passanti e riempire di colori sinfonici anche i momenti di passaggio tra un’opera e l’altra.

La parata si concluderà all’interno del complesso della Città dell’Altra Economia di Testaccio, in cui avrà luogo la parte dell’evento dedicata alla scoperta del processo di realizzazione di un’opera e alla sperimentazione in prima persona. Per questo saranno allestiti diverse tipologie di spazi, riservati a distinte attività. In una di queste zone si affiancheranno alcuni artisti impegnati in una performance di live painting ciascuno su un’istallazione dedicata. Protagonisti di questo momento saranno gli street artist Diamond ​e Solo​. Un altro spazio, invece, sarà destinato a un laboratorio per il pubblico che, guidato da un esperto, il pittore Alessandro Calizza​, potrà sperimentare i materiali e le tecniche propri della street art.

Estate Urbana

Il ROVESCIO Street Fest spalancherà le porte ad un susseguirsi di appuntamenti domenicali, l’Estate Urbana vera e propria, nei quali sarà possibile effettuare dei tour speciali,​con percorsi diversi da quelli ordinariamente realizzati dalle guide dell’associazione. Questi tour a piedi partiranno dal ponte Settimia Spizzichino di Garbatella e si concentrano nelle zone di Testaccio e Ostiense, con una durata di circa 2 ore.

Percorrendo le vie di questi quartieri, all’ombra dei gazometri e degli Ex­ Mercati Generali, il tour termina alla Città dell’Altra Economia, per ammirare gli interventi effettuati durante la giornata evento del 4 luglio.

Pertanto, l’obiettivo di Rovescio nell’ambito dell’ESTATE ROMANA 2015 può essere riassunto in quattro verbi: Scoprire. Appassionare. Sperimentare. Approfondire.​

Scoprire grazie allo Street Fest, appassionare attraverso il contatto diretto con gli artisti, sperimentare durante il laboratorio e, infine, approfondire con i tour.

ARTISTI PRESENTI ALLO STREET FEST

Diamond

Diamond nasce a Roma nel 1977 e dal ’93 è attivo nel panorama del Writing con un segno stilistico elegante e provocatorio al contempo. Il 1998 autentica il suo passaggio dal Writing alla street art. Diamond è tra i primi ad operare questo cambiamento epocale, portando un frammento d’arte sia sui manifesti che direttamente sui muri della città.

Nel 2015 prende parte a Big City Life, il progetto di arte pubblica partecipata per la riqualificazione urbana, culturale e sociale di quelle zone grigie della città di Roma che parte dal quartiere storico di Tor Marancia.

Solo nasce a Roma nel 1982. La sua passione per l’arte ha inizio nei primi anni novanta e nel 2000 si avvicina al nascente movimento della street art.

Solo continua la sua produzione pittorica su tela e sui muri delle diverse città che attraversa. Attraverso il suo stile inconfondibile crea, rappresenta e rielabora un’ampia gamma di soggetti: dai personaggi dei fumetti, agli oggetti di uso quotidiano, dai paesaggi urbani ai capolavori del passato. Lavora sui muri portando avanti una sua ricerca stilistica, senza dimenticare il suo mondo favorito: i supereroi.

Nel 2013 ha volato da Parigi a Praga, per mostre personali e collettive, segnalando in ogni centro urbano la sua presenza.

Pink Puffers

I Pink Puffers Drum & Brass Phunk Band nascono alla fine del 2005 come un quintetto di strumenti a fiato e dopo solo un anno di concerti decidono di arruolare altri 8 elementi, divenendo 13 componenti così formati: tre sax, due trombe, due tromboni, tre tube e tre percussioni.

Il loro genere musicale si sviluppa e prende forma nelle strade e nella strada ritrova una dimensione che permette all’improvvisazione, alla capacità teatrale e alla forte azione comunicativa di fluire liberamente verso un pubblico che non è separato dalla quarta parete, ma risiede propriamente sullo stesso palcoscenico.

Alessandro Calizza

Alessandro Calizza è un pittore, scultore ed artista a tutto tondo nato a Roma, dove ancora oggi vive e lavora. Da tempo ormai le sue riflessioni si sono spinte verso il mondo immaginario che abita la sua mente, ma che prende vita dalla realtà inevitabilmente sperimentata ogni giorno riflettendola in nuove forme da contorni e richiami (solo) apparentemente indefiniti.

Peculiarità della sua pittura è l’utilizzo costante della tecnica cosiddetta a stencil, una metodologia artistica tipica ed originaria del mondo della street art.

A Roma i suoi lavori sono esposti presso la galleria Mondo Bizzarro, la Galleria Spazio 120 e la Takeaway Gallery, nel 2011 è stato eletto come giovane artista del mese dall’Associazione Artedì. Da allora sono moltissime le esposizioni personali e collettive, come anche i riconoscimenti ottenuti, a cui ha preso parte.

“Rovescio è un’associazione culturale non profit e una comunità. Il nostro obiettivo è coinvolgere chiunque desideri intraprendere a Roma attività fuori dai canoni convenzionali. Vogliamo fare rete, ma non solo. Vogliamo diffondere e far conoscere forme d’arte alternative ed originali, far crescere la consapevolezza del loro valore non solo tra gli appassionati ma anche, e soprattutto, tra chi ancora non le conosce. Abbiamo lavorato a lungo per definire i percorsi contemporanei degli street art tour come rampa di lancio per le nostre attività, senza tuttavia distogliere lo sguardo da tutte le forme di espressione nuove e mutevoli.”

Facebook: Rovescio / Twitter: @Rovescio_ / Instagram: rovescio_ / Google +: Rovescio

Per maggiori informazioni: www.rovescio.org